Mattone bianco: come decorare, come proteggere?

Il mattone grezzo è senza dubbio una delle tendenze più forti nella decorazione murale di recente. Oltre al colore rosso naturale, sempre più persone scelgono il bianco. Dove può essere utilizzato questo decoro e come proteggerlo? Insieme al marchio Elkamino, suggeriamo come decorare con mattoncini bianchi per goderne a lungo.

Il bianco negli interni non passa di moda, anche se lo riscopriamo costantemente ogni stagione. Il mattone bianco è una soluzione unica: universale e senza tempo, e allo stesso tempo con stile e carattere. Poiché il mattone è stato utilizzato nel design degli interni, siamo ansiosi di usarlo in soggiorno, camera da letto o ingresso. Tuttavia, è ugualmente popolare in cucina o in bagno, sebbene possa sollevare preoccupazioni per l'eccessiva umidità o l'inquinamento in questi interni. Come decorare le pareti con mattoni bianchi e con cosa proteggerle?

Mattone bianco: dove e come si usa?

Scegliere un mattone non significa rompere l'intonaco e ripulire le pareti allo stato grezzo. Le soluzioni moderne sono molto più semplici! Il marchio Elkamino ci propone prodotti già pronti, come le cementine di dimensioni 6,5 cm x 27 cm e spessore 1,5 cm, che vengono appoggiate alle pareti come le tradizionali piastrelle. Grazie a questo, il motivo del mattone può essere facilmente posizionato su tutta la parete dietro la testata del letto in camera da letto o sulla parete con camino in soggiorno. È anche un materiale ideale da utilizzare sopra il bancone della cucina, attorno ai fornelli o in bagno. Il materiale è durevole e resistente ai danni, allo sporco e resistente alle alte temperature, all'umidità e ai raggi UV.

Come sistemare un muro di mattoni?

Le piastrelle, proprio come i mattoni naturali, hanno una trama e un motivo unici, che ti consentono di creare decorazioni uniche. È meglio coprire una parete o una rientranza con loro per renderli una decorazione interessante e non travolgere l'intera stanza. Nel soggiorno, può essere una parete con una TV o una cassettiera. Possiamo appendere cornici con foto o immagini, scaffali per libri o trattarli come sfondo, ad esempio per piante verdi e maestose. In camera da letto, starà perfettamente dietro il letto, introducendo un'atmosfera intrigante nella stanza, soprattutto se illuminiamo la parete con applique d'atmosfera. La cucina è un luogo dove le pareti sono esposte allo sporco, ma le piastrelle sono perfette per i controsoffitti o nell'angolo pranzo. Allo stesso modo in bagno,nonostante la maggiore quantità di umidità, non dobbiamo rinunciare alle piastrelle di cemento: basta impregnarle adeguatamente e goderci il muro originale che decorerà l'interno.

Come prendersi cura dei mattoni bianchi?

Indipendentemente da dove usiamo i mattoni bianchi, dobbiamo proteggerlo da polvere, sporco e graffi. Inoltre, le piastrelle devono essere curate regolarmente. Fortunatamente le piastrelle non sono difficili da pulire, è sufficiente aspirarle di tanto in tanto, perché la polvere può accumularsi in avvallamenti e consistenza irregolare. Se decidiamo di posare le piastrelle in cucina o in bagno, vale la pena utilizzare un'impregnazione appropriata. Preparazioni di questo tipo si applicano meglio a spruzzo per applicare il prodotto in modo uniforme e preciso. Dopo tale protezione, è sufficiente pulire il muro con un panno umido se necessario.

I mattoni bianchi sono fantastici in ogni stanza. L'uso di una preparazione appropriata e l'aspirazione regolare garantiranno che godremo a lungo della decorazione murale unica nel soggiorno, camera da letto o cucina.