Come levigare il parquet passo dopo passo? Levigare il pavimento - suggerimenti

Come levigare il parquet per ottenere i migliori risultati? Contano la tecnica giusta e strumenti e accessori ben scelti. Raschiare da soli ha senso? Naturalmente, dobbiamo solo preparare adeguatamente la stanza e il pavimento e conoscere il funzionamento della levigatrice. Spieghiamo come graffiare un vecchio parquet - passo dopo passo.

Amiamo i pavimenti in legno per il loro aspetto elegante e discreto e le grandi possibilità di disposizione. Si adattano a qualsiasi convenzione, enfatizzano perfettamente sia lo stile moderno di un appartamento di città che l'eleganza discreta di un interno classico. Inoltre, i problemi estetici sono solo uno dei vantaggi delle finiture in legno. Molti investitori prestano attenzione principalmente alla longevità dei pavimenti in legno e alla possibilità di ristrutturazione. I pavimenti in legno possono sopravvivere in una casa o in un appartamento anche diverse dozzine di anni, richiedendo un aggiornamento solo dopo diversi anni di utilizzo. Consigliamo come eseguire la raschiatura del parquet da soli, senza la necessità di assumere un team di ristrutturazione professionale.

Raschiare il parquet da soli: la qualità e lo spessore del legno sono importanti?

Dovresti pensare a rinnovare un parquet da solo quando scegli un pavimento in legno. La facilità e la portata dei lavori di ristrutturazione dipenderanno dalla qualità delle finiture. È meglio acquistare un pavimento con uno strato di usura di almeno 5 mm, grazie al quale saremo in grado di prolungare la vita del pavimento almeno più volte rimuovendo la vernice o l'olio danneggiato e circa 1 mm dello strato di legno.

Vale la pena sottolineare che il rinnovamento del pavimento è possibile solo nel caso di pavimenti in legno naturale - se i pannelli in laminato sono danneggiati o usurati, l'unica soluzione è sostituirli. L'auto-levigatura di un pavimento in legno viene solitamente eseguita circa ogni 10-20 anni. La frequenza dei trattamenti dipende, tra l'altro sulla qualità dello strato protettivo in legno e sull'intensità di utilizzo del pavimento.

Levigare il parquet da soli - consiglio

Raschiare un pavimento in legno è un processo che si traduce nella molatura dello strato superiore del pavimento, solitamente un sottile strato di vernice insieme a uno strato di legno naturale. Rimuovendo lo strato superiore del pavimento, eliminiamo allo stesso tempo abrasioni, graffi e danni: levigiamo la superficie e la prepariamo per ulteriori lavori di ristrutturazione. Per levigare il vecchio pavimento, avremo bisogno di un dispositivo comunemente noto come levigatrice .

Prima di iniziare a levigare un pavimento in legno, dobbiamo ricordare alcune regole di base. Prima di tutto, dovresti stimare l'entità del danno e assicurarti di quanti cicli di raschiatura saranno necessari per ottenere un effetto soddisfacente: ci aiuterà a pianificare le singole fasi del lavoro. Se il pavimento mostra normali segni di usura, si notano abrasioni e macchie, solitamente è sufficiente una sola carteggiatura.

Levigatura del parquet - passo dopo passo

Ricorda che prima di pulire il pavimento da vecchi rivestimenti, dobbiamo prepararlo adeguatamente, ad es. Rimuovere tutti i mobili e gli elettrodomestici dalla stanza e rimuovere tende, tapparelle e persiane: potrebbero sporcarsi o danneggiarsi. È inoltre necessario smontare i battiscopa, quindi aspirare il pavimento e lavare via lo sporco.

Prima di iniziare la fase di lavoro vera e propria, leggiamo il manuale della levigatrice e impariamo come usarla. Comp ...

Prima di iniziare la fase di lavoro vera e propria, leggiamo il manuale della levigatrice e impariamo come usarla. Completiamo anche i materiali e gli accessori necessari. Avremo sicuramente bisogno di dischi con granulazione diversa. Inizialmente, utilizzare elementi a grana grossa, ad esempio con una granulometria di 40, che resisterà bene a danni del parquet o graffi più profondi, e infine utilizzare dischi con una granulometria di 100 o addirittura 120. La chiave è passare senza problemi tra diversi tipi di carta vetrata, ci permetterà di appianando la fig.

Come levigare un vecchio parquet?

La direzione di levigatura del pavimento dipende dal tipo di finitura. Se abbiamo a che fare con assi, raschiamo parallelamente alla loro superficie più lunga, fino a quando non puliamo a fondo il pavimento. Premere saldamente il dispositivo sul pavimento, ma non troppo forte. Nel caso di elementi montati contro pareti o sotto i termosifoni sarà necessario carteggiare manualmente il pavimento.

Dopo aver rimosso la polvere risultante, possiamo continuare a riparare il danno. Raggiungiamo una massa o un liquido speciale per il riempimento del legno, grazie al quale possiamo riempire i difetti della superficie . Dopo che è completamente asciutto, carteggiare delicatamente i frammenti del pavimento con carta vetrata a grana fine.

La fase successiva dell'auto-rinnovamento del parquet è la sua levigatura e lucidatura. Utilizziamo dischi ad alta granulazione (100-120) o speciali punte lucidanti che ci aiuteranno a ottenere una superficie eccezionalmente liscia. Rimuoviamo la polvere e arieggiamo la stanza.

Non possiamo dimenticare di ri-proteggere il pavimento in legno dagli effetti di vari fattori esterni. Dobbiamo coprire il legno grezzo con uno strato di vernice. La verniciatura viene eseguita circa 24 ore dopo la levigatura del parquet - si stima che questo sia il tempo necessario affinché la polvere accumulata nell'aria cada. Seguire le raccomandazioni del produttore della vernice in merito alle condizioni della stanza e al metodo di distribuzione del prodotto. Di solito abbiamo bisogno di due strati di vernice per ottenere l'effetto migliore. E non dimenticare la levigatura tra gli strati.

Levigare da soli un pavimento in legno risulta essere abbastanza semplice. Non abbiamo bisogno di molta esperienza, tutto ciò che dobbiamo fare è familiarizzare con il funzionamento del dispositivo e eseguiremo il lavoro in modo preciso e affidabile, ma con delicatezza.