Quali piastrelle doccia funzioneranno meglio senza piatto doccia?

Quali piastrelle doccia senza piatto doccia scegliere per creare un luogo non solo bello, ma anche pratico? Una doccia senza piatto doccia è diventata un successo per il bagno: ha un aspetto elegante, è spaziosa e confortevole ed è molto facile da pulire. Se decidi di utilizzare questo tipo di doccia, ricorda alcuni dettagli durante la ristrutturazione per evitare complicazioni durante l'uso (dopotutto, nessuno vuole pulire un bagno allagato dopo ogni bagno). Cosa cercare quando si scelgono le piastrelle del bagno per la doccia ?

Quali piastrelle doccia scegliere senza piatto doccia?

Quando si scelgono le piastrelle della doccia , è necessario ricordare che non sono scivolose. Altrimenti, il pavimento, se bagnato con acqua, diventerà semplicemente pericoloso. Le piastrelle antiscivolo disponibili nei negozi di bricolage sono solitamente contrassegnate dal simbolo da R9 a R13. Tali piastrelle dovrebbero essere posizionate non solo sotto la doccia stessa, ma anche nell'intero bagno: sono più sicure e più pratiche delle normali piastrelle. Puoi leggere di più sugli errori che possono essere commessi nella scelta delle piastrelle per il bagno nell'articolo 9 degli errori più comuni nella scelta delle piastrelle. Ti consigliamo su come evitarli.

Quali piastrelle doccia dovresti scegliere per avere un aspetto migliore? Piuttosto, rinuncia a piastrelle di grandi dimensioni: a causa della necessità di creare una pendenza sotto la doccia, dovranno sicuramente essere tagliate, il che può distruggere l'effetto visivo. Piccole piastrelle o mosaici sono molto meglio.

Vale anche la pena ricordare di scegliere la colla e le fughe giuste per le piastrelle: devono essere resistenti e impermeabili, dopotutto l'acqua scorrerà direttamente su di esse ogni giorno.

Posa di piastrelle sotto la doccia: precisione ed esperienza

Vuoi installare una doccia nel tuo bagno senza piatto doccia? Quando cerchi un professionista che finisca il tuo bagno, scegline uno che sappia le sue cose e abbia esperienza. Idealmente, potresti trovare qualcuno su consiglio.

Uno specialista dovrebbe consigliarti su quali piastrelle e materiali aggiuntivi scegliere e sapere quale dovrebbe essere l'inclinazione della doccia . Una persona che posa le piastrelle in una doccia senza piatto doccia deve essere precisa e meticolosa: anche il più piccolo inciampo può costarti molti nervi in ​​futuro.

Ricorda: è meglio aspettare un buon specialista un po 'più a lungo che affrontare un bagno allagato o schizzato ogni giorno. Scegli qualcuno che sappia posare le piastrelle sotto la doccia e lo abbia già fatto tante volte con un risultato impeccabile.

Quali modelli e colori di piastrelle scegliere per una doccia senza piatto doccia?

Il motivo delle tessere non ha molta importanza: scegli quello che ti si addice visivamente. Ad esempio, le piastrelle patchwork o quelle con un motivo in marmo sono molto di moda. Anche le piastrelle simili al legno in un box doccia hanno un bell'aspetto .

Se vuoi che il box doccia sia il meno visibile possibile sul pavimento in tutto il bagno, anche sotto la doccia, usa lo stesso motivo delle piastrelle. Questa soluzione è perfetta per bagni piccoli. Se vuoi accentuare il soffione, metti un motivo più forte e distintivo nella doccia rispetto al resto del pavimento del bagno.

Una doccia senza piatto doccia ha praticamente solo vantaggi. Se ti prendi cura di scegliere le piastrelle giuste e fai ristrutturare il tuo bagno da un professionista, ogni doccia sarà puro piacere e pulire il bagno diventerà facile e veloce. Non più faticoso strofinare gli angoli del piatto doccia!